Home arrow PREMIO VIRDIMURA arrow Eutanasia e Disabili in Italia : emergenza dibattito.
Eutanasia e Disabili in Italia : emergenza dibattito.

"EUTANASIA E DISABILI" ( a cura di: Redazione)
 

      L'eutanasia e il testamento biologico sono due argomenti che in Italia hanno scatenato le più recenti discussioni. E' giusto continuare a vivere quando la disabilità attanaglia l'essere umano? La vita : fino a quando è considerata tale? La qualità della vita e quella della morte sono assimilabili?
Certo è che questi temi vengono spesso affrontati con pregiudizi in un senso o in un altro, e , quel che fa  più riflettere spesso  senza  adeguata cognizione di causa. Spetta sicuramente al medico la parola, quantomeno, quella che possa spiegare agli opinionisti la realtà scientifica. Spetta all'esperto delle problematiche medico-legali chiarire cosa significhi testamento  biologico. Pochi realmente sanno cosa sia lo stato vegetativo, l'accanimento terapeutico o quando un malato si considera "terminale".
 L'ultima novità in libreria è il testo  edito da cuecm (www.cuecm.it) :" Il medico chiamato a decidere sulla fine della vita".
Il libro in  95 pagine,  arricchito anche di un prezioso addendum sulle   patologie più importanti, sempre alla fine neurodisabilitanti , fornisce ad esperti e non  una chiave di lettura.
 E' un libro innovativo, che lascia la parola al medico e il pensiero al lettore sul tema scottante dell'eutanasia. Soprattutto il libro chiarisce finarmente in chiave tecnica, ma anche potenzialmente accessibile ai meno esperti  il significato medico e medico-legale di espressioni come "testamento biologico" o di patologie di cui spesso si parla solo per sentito dire. Il libro, già in cantiere da mesi, in modo singolare, viene pubblicato proprio negli stessi giorni  giorni in cui Papa Ratzinger  chiede la parola al medico "nel rispetto quella relazione di mutua fiducia che si instaura fra medico e paziente". (20 ottobre 2008, news www.repubblica.it/)
Eutanasia si ? Eutanasia no ? Ma che cosa vuol dire "eutanasia"?  E , soprattutto : chi è liceato  a praticarla, questa "eutanasia"?
Ognuno può esprimere il suo parere , ma , sicuramente, dopo aver acquisito le giuste conoscenze. E almeno, per una volta, la parola a qualche  "addetto ai lavori".

 

 
< Prec.   Pros. >

Sostieni la vita

Copertina del libro "Il medico chiamato a decidere sulla fine della vita"

Acquista online il libro
e sostieni la vita

Sostieni AIN Onlus

Perché sostenere l'AIN Onlus  

Sostenere AIN Onlus è facile. Invia un contributo tramite bollettino di C/C postale n. 61113585 intestato a:
AIN ONLUS ASS. ITALIANA per Neurodisabili da patologie genetiche o acquisite.
O
gni donazione è fiscalmente detraibile. 

 

© 2020 Ain Onlus: Associazione Italiana Neurodisabili - Lotta alla Neurodisabilità
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Registrata con Atto Costitutivo (23.07.04) nel Reg. Trib. al n.100127 - Rg.atti pubblici 30 .07.2004 ,rep n. 49.790 /racc. n.13.640
- Iscriz. Anagrafe Onlus: 04.11.04 Decreto n.266 del 18.07.2003: art. 11 Dgl 974/60. O.N.L.U.S (Organizzazione non lucrativa di Utilità Sociale)
A.I.N. Onlus© è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati. "AIN. Associazione Italiana Neurodisabili" (online) ISSN 1828-5317