Home
AIN NEWS sito-rivista on line di lotta alle disabilità scientifiche e culturali
Partenariato Università di Catania
logo università di Catania
Partneriato
Università degli  Studi di Catania
dal 2007 prot. 7452 del 2.02.2007

 
 
I COMITATI CONSULTIVI
I Comitati Consultivi sono organismi istituzionali delle Aziende Sanitarie della Regione Siciliana, istituiti, in modo innovativo, dalla riforma della sanità regionale ( articolo 9, commi 8 e 9 della Legge Regionale 14 aprile 2009, n. 5 ).Per la riqualificazione del Servizio Sanitario Regionale, si vuole puntare sulla partecipazione determinante della società civile all’attuazione degli obiettivi di qualificazione della sanità.

Le associazioni civiche di volontariato e di tutela dei diritti degli utenti e quelle degli operatori entrano, quindi, a pieno titolo nell’assetto istituzionale delle aziende sanitarie.

  

Leggi tutto...
 
Università e solidarietà: il ruolo della cultura al servizio dell’essere umano

Mercoledì 19 dicembre ore 16.30
Con il patrocinio dell'Università degli studi di catania
presso l'Aula Magna rettorato piazza Università 

Image

scarica il programma 

 
Storia della medicina attraverso i secoli
Image

Convegno nazionale di storia della medicina

per le sezioni: NEUROLOGIA -PSICHIATRIA - PSICOLOGIA - PEDAGOGIA

Presso l'Aula Magna del Complesso Edilizio le “Verginelle”
Dipartimento e Facoltà di Scienze della Formazione
Università degli Studi di Catania
Via Casa Nutrizione (angolo Piazza Dante) - venerdì, 6 luglio 2012 CATANIA
CORSO ACCREDITATO A.D.E per la Facoltà di Medicina e Chirurgia

Leggi tutto...
 
Giacomo Nicotra, è sempre insieme a noi

Image 

Anima dell'AIN ha rappresentato una delle voci più autorevoli e significative dei nostri direttivi nella lotta alla neurodisabilità. Proseguiremo i progetti di aiuto nei confronti delle persone deboli, dei disagiati, dei disabili. Ci auspichiamo ci faccia da angelo. E' nostra intenzione promulgare un premio nazionale a lui dedicato e se ci riusciremo anche un libro.

 
Eutanasia e Disabili in Italia : emergenza dibattito.

"EUTANASIA E DISABILI" ( a cura di: Redazione)
 

      L'eutanasia e il testamento biologico sono due argomenti che in Italia hanno scatenato le più recenti discussioni. E' giusto continuare a vivere quando la disabilità attanaglia l'essere umano? La vita : fino a quando è considerata tale? La qualità della vita e quella della morte sono assimilabili?
Certo è che questi temi vengono spesso affrontati con pregiudizi in un senso o in un altro, e , quel che fa  più riflettere spesso  senza  adeguata cognizione di causa. Spetta sicuramente al medico la parola, quantomeno, quella che possa spiegare agli opinionisti la realtà scientifica. Spetta all'esperto delle problematiche medico-legali chiarire cosa significhi testamento  biologico. Pochi realmente sanno cosa sia lo stato vegetativo, l'accanimento terapeutico o quando un malato si considera "terminale".
 L'ultima novità in libreria è il testo  edito da cuecm (www.cuecm.it) :" Il medico chiamato a decidere sulla fine della vita".
Il libro in  95 pagine,  arricchito anche di un prezioso addendum sulle   patologie più importanti, sempre alla fine neurodisabilitanti , fornisce ad esperti e non  una chiave di lettura.
 E' un libro innovativo, che lascia la parola al medico e il pensiero al lettore sul tema scottante dell'eutanasia. Soprattutto il libro chiarisce finarmente in chiave tecnica, ma anche potenzialmente accessibile ai meno esperti  il significato medico e medico-legale di espressioni come "testamento biologico" o di patologie di cui spesso si parla solo per sentito dire. Il libro, già in cantiere da mesi, in modo singolare, viene pubblicato proprio negli stessi giorni  giorni in cui Papa Ratzinger  chiede la parola al medico "nel rispetto quella relazione di mutua fiducia che si instaura fra medico e paziente". (20 ottobre 2008, news www.repubblica.it/)
Eutanasia si ? Eutanasia no ? Ma che cosa vuol dire "eutanasia"?  E , soprattutto : chi è liceato  a praticarla, questa "eutanasia"?
Ognuno può esprimere il suo parere , ma , sicuramente, dopo aver acquisito le giuste conoscenze. E almeno, per una volta, la parola a qualche  "addetto ai lavori".

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Pross. > Fine >>

Risultati 8 - 14 di 24

Sostieni la vita

Copertina del libro "Il medico chiamato a decidere sulla fine della vita"

Acquista online il libro
e sostieni la vita

Sostieni AIN Onlus

Perché sostenere l'AIN Onlus  

Sostenere AIN Onlus è facile. Invia un contributo tramite bollettino di C/C postale n. 61113585 intestato a:
AIN ONLUS ASS. ITALIANA per Neurodisabili da patologie genetiche o acquisite.
O
gni donazione è fiscalmente detraibile. 

 

Partners

Università di Catania
 
 
 
 
Provveditorato agli Studi di Catania
 
 
POLIZIA di STATO 
 

CARABINIERI
 
Maieusis
 
 
 
 






© 2018 Ain Onlus: Associazione Italiana Neurodisabili - Lotta alla Neurodisabilità
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Registrata con Atto Costitutivo (23.07.04) nel Reg. Trib. al n.100127 - Rg.atti pubblici 30 .07.2004 ,rep n. 49.790 /racc. n.13.640
- Iscriz. Anagrafe Onlus: 04.11.04 Decreto n.266 del 18.07.2003: art. 11 Dgl 974/60. O.N.L.U.S (Organizzazione non lucrativa di Utilità Sociale)
A.I.N. Onlus© è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati. "AIN. Associazione Italiana Neurodisabili" (online) ISSN 1828-5317